Riapertura da sabato 1° maggio 2021

Visite individuali o di piccoli gruppi famigliari su prenotazione.

    Le schede con la descrizione del Museo della Civiltà contadina dell’Appennino bolognese e del Piccolo museo dell’Emigrante – Centro di documentazione sono consultabili con schede in Braille.

      Mostra sulle leggi che hanno cambiato la vita delle donne in Italia

      Le leggi delle donne

      Sabato 26 giugno ore 17.00 – Inaugurazione con:
      Barbara Panzacchi, sindaca del Comune di Monghidoro
      Paola Bosi, coordinatrice volontari Auser Monghidoro

      Domenica 4 luglio ore 17.00
      Placida Staro, etnomusicologa:
      Voci di donne: dalla protesta al canto
      Intervento tra narrazione e canto

      Domenica 11 luglio ore 17.00
      Federico Berti, cantastorie:
      L’8 marzo tra storia e leggende metropolitane
      Intervento tra parole e musica

      In caso di pioggia tutte le iniziative si terranno nell’adiacente sala parrocchiale.
      La mostra resterà aperta presso i Musei, via Provinciale 13, loc. Piamaggio, Monghidoro fino al 30 agosto e si potrà visitare su prenotazione telefonando a:

      AUSER Monghidoro 345 05 86 666 – 338 16 01 819
      IAT Monghidoro 331 44 30 004

      Il Museo della Civiltà contadina dell’Appennino ripropone alcuni ambienti esistenti nel nostro territorio fino agli anni ’50 del secolo scorso: una cucina con il camino e una serie di utensili, una camera da letto, una classe di scuola elementare, alcuni ambienti di lavoro.

      Vi è anche ricostruito, in scala 1/3, un mulino ad acqua.

      Presentazione
      del Museo della Civiltà contadina dell’Appennino bolognese

      Questo breve filmato è uno dei tanti che Emilio Tremolada ci ha regalato e che sono visibili durante le visite all’interno dei Musei.

      Stiratura Comellini Maria Rosa

      Quaderno di Stiratura – Comellini Mariarosa – Terza A – Anno 1954

      Nel Piccolo museo dell’Emigrante, su grandi pannelli, è narrata la storia dell’emigrazione italiana dal 1875 ad oggi.

      Attraverso documenti e oggetti, viene ricostruita anche l’emigrazione di tanti uomini e donne monghidoresi. Molte anche le foto e gli oggetti dei nuovi immigrati, che hanno fatto la dolorosa scelta di lasciare il loro Paese per cercare un futuro diverso in Italia che così, da Paese di emigranti, è diventato ormai da diversi anni destinazione di immigrati.

      Nel Centro di Documentazione si possono consultare libri, documenti, testimonianze filmate e film sull’emigrazione e l’immigrazione.

      SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

      Scheda approfondimento Italiano

      Explanatory Sheet English

      Fiche approfondissement Français

      Museo della Civiltà contadina
      dell’Appennino bolognese

      Piccolo Museo dell’Emigrante Monghidoro

      Centro di Documentazione

      Via Provinciale, 13 – Loc. Piamaggio
      40063 Monghidoro – Bologna

      Riapertura da sabato 1° maggio 2021

      Visite individuali o di piccoli gruppi famigliari su prenotazione ai seguenti numeri:

        IAT Monghidoro: 331 44 30 004
        Auser Monghidoro – Vittoria: 338 160 18 19

        Orari delle visite su prenotazione: 10.00-12.00 – 15.00-18.00

        Seguici sul Facebook per rimanere informato sulle novità e le iniziative

        Museo della Civiltà contadina e Piccolo Museo dell’Emigrante
        Museo della Civiltà contadina e Piccolo Museo dell’Emigrante
        Ieri, domenica 18 luglio, con il Coro delle Mondine di Bentivoglio abbiamo passato una giornata bellissima piena di emozioni e ricordi.
        Tantissime le persone venute ad ascoltarle e poi a visitare i #MuseiMonghidoro e la Mostra sulle leggi che hanno cambiato la vita delle donne in Italia.
        Segnatevi le date delle prossime iniziative, perché saranno tutte giornate bellissime!!!
        Ricordatevi che, se volete visitare Musei e la Mostra in altre giornate, dovete prenotarvi telefonando a:
        Auser Monghidoro - Vittoria: 338 160 18 19 - IAT #Monghidoro: 331 44 30 004

        Pin It on Pinterest

        Share This